"La bellezza è negli occhi di chi guarda."

Dedichero' questo blog ad atti casuali e non di arte ed espressioni in tutte le forme che riusciro' a concepire, siano esse solo idee, abbozzi o incompiuti.
Alcune volte il risultato sarà un nonsense, ad ogni modo anche cio' che non capiamo ha un suo perchè.
Il bello sta nel giocare...

domenica 19 maggio 2013

Prove per un video - immagini create con Mandelbulber

Rieccomi con il continuo delle mie sperimentazioni. Mi perdo, affascinandomi come quando si è bambini alla scoperta del mondo.
Si, sono in una fase, una delle innumerevoli fasi, della mia vita che ha bisogno di cibarsi di curiosità e farle proprie... Il filo logico che seguo è composto e non lineare, è naturale e vive di pulsioni. Spesso non posso dargli un senso, lasciandolo libero e scopro che è meglio.

Insomma, come forse ho già detto da qualche parte, mi tuffo a pesce e... Oh, my cheese!!! Quanto mi piace!
Quindi, anche questa volta, mostrerò un'altra prova, con un altro richiamo a MANDELBULBER, col quale mi sono venuti fuori questi frattali.
Queste figure sono con i colori originali. Le metterò in sequenza, come sono state posizionate per i videos:

I videos di prova per riuscire a farne finalmente uno che possa chiamare "VIDEO", sono fatti con le stesse immagini sopra e con la stessa sequenza di quelle sopra.
Se ricordate, in questo primo MANDELBULBER'S post, salvai l'immagine in tutte le modalità che il programma permetteva, in sostanza, ognuna delle immagini sopra, le ho salvate con quegli effetti che sono serviti per fare i videos.
Per esempio:
 1° breve animazione: 12 figure, regola: 0,05 sec. l'una, effetto zbuffer.
video

2° animazione: usando sempre 0,05 sec. ad immagine, ho utilizzato, in ordine di apparizione: effetto zbuffer, 
effetto shadow, effetto ambient ed effetto glow. Ho provato in questo modo per vederne il risultato.
video

3° video: ho voluto allungare i tempi, sempre gli stessi effetti e 0,05 sec. ad immagine, ma ripetendo in pratica  la sequenza del 2° video più volte, in tutto 178 immagini, circa 8 secondi di animazione. Penso riutilizzerò questa idea in altri modi :)
video

Avrei fatto un 4° video, ma metto il risultato finale, ancora sperimentale, che è la stessa cosa con in più il sonoro. Per farlo ho utilizzato 2.009 immagini, con effetti ambient e glow in sequenza ogni 11-12 immagini.
Ho applicato un effetto disturbante di "ondeggiamento" sincopato in tutto il video.
La musica è elettronica minimal sperimentale degli Irsol, titolo: After Tea, album First Contact, anno: 1983.
MANDELBULBER SYNCOPATED + IRSOL MUSIC.
Ho messo il link perchè al momento ho riscontrato problemi nel caricarlo. Spero di riuscirci più avanti.
Nel frattempo... Buona domenica a tutti :)










POST + POPOLARI