"La bellezza è negli occhi di chi guarda."

Dedichero' questo blog ad atti casuali e non di arte ed espressioni in tutte le forme che riusciro' a concepire, siano esse solo idee, abbozzi o incompiuti.
Alcune volte il risultato sarà un nonsense, ad ogni modo anche cio' che non capiamo ha un suo perchè.
Il bello sta nel giocare...

venerdì 31 ottobre 2014

Scorcio di paesaggio orientale - rapidograph

Finalmente, fra tante distrazioni e la mia modalità in 01 di approcciarmi ai lavori, ieri ho ultimato velocemente questo disegno:


E' quello che appare incompleto in questo post, insieme ad un'altro incompleto. (Sono sommersa da incompiuti, l'avrete notato).

Dunque, questo è un piccolo disegno che rappresenta uno scorcio di paesaggio orientale, ho usato inchiostro di china, tramite rapidograph... Ma, come si nota (credo), molte ombre sembrano acquarellate. No, non lo sono.
Ho usato la solita tecnica col cotton fioc...

Ho usato un mix di segni, dalla puntinatura, a pasticcetti vari che ingannano l'occhio, alla piena campitura.

Onestamente, il risultato mi pare eterogeneo... Diverso da come doveva essere originariamente. Però, visto che questo è un lavoro assai datato, COMINCIATO CIOE' AL LICEO (ebbene si, lo ammetto) e lasciato più o meno fino a ieri come nel post già citato, dovevo aspettarmelo.
Ho cercato comunque di cambiarlo meno possibile, ovviamente ho aggiunto elementi e mi sono trattenuta dal dargli una nota di colore, perchè così doveva essere e così rimarrà.

Perchè riprendo in mano vecchi lavori? Mia curiosità  :)
Molti li reputo buoni sia negli spunti che nella "mano" e anche se sono "vetusti", ancora mi dicono molto. Quindi li faccio rivivere ed in più osservo il mio stesso progredire...O meno.

Bene, un altro ricordo ha visto finalmente la luce  :)
Ogni volta che ultimo un'incompiuto urlo un EUREKA! dentro me.

domenica 26 ottobre 2014

Mandelbulbate varie... (Mandelbulber: Aexion, Quaternions...) Part TWO!

Riprendendo il discorso dal post di ieri qui , dicevo a proposito dello strano quaternione che mi è uscito: a prima vista mi sembrava senza senso, però sono andata avanti per curiosità, variando la costante frattale (f.c.) di +0,1 ad ogni iterazione.
Ero partita con questi valori:
Cubic folder factor: 2,5  Zfactor: 3  Tglad's folding mode: limit:1 value: 2  Fractal constant: 1.


E, dall'immagine sopra, sono arrivata all'immagine  sotto, l'ultima nel video postato ieri riguardo questo particolare frattale, con f.c. (fractal constant) 4,2, mentre ho lasciato invariati gli altri valori.


Volevo andare avanti sull'ultimo risultato ottenuto con questo frattale.
Così, ho pensato: perchè non provare a vedere che succede coinvolgendo la modalità Julia?
Bene, ho mantenuto tutti i valori sopra, non variando nemmeno la costante frattale e lasciandola a 4,2.
In Julia mode ho lasciato sempre il valore di x=0 e lasciando per 14 iterazioni successive il valore di y=0,1.
In queste 14 iterazioni ho modificato di volta in volta z, partendo da z=0, z=0,1, e aggiungendo poi, un +0,05 a z=0,1.
Ecco qui in ordine, le prime 5 delle prime 14 variazioni del quaternione sopra, che compaiono nell'ultima animazione di ieri (poi, ditemi voi...o0):


Ok, dopo questo sconvolgente risultato, mi sono posta la domanda "ma che centrano ste figure col quaternione ottenuto?", non ho fatto in tempo a cercare 1 risposta, perchè non contenta, avevo bisogno di farmi ancora molto male...
Così, ho provato a variare, come il valore z nelle prime 14 iterazioni, di +0,05 il valore di y nelle successive 6 iterazioni... Che, fino a quel momento avevo lasciato a y=0,1. Mentre il valore di z lo lascio invariato a z=0,7.
Per cui: +Julia mode con valori x=0  y=+0,05 ad ogni iterazione partendo da y=0,1 e z=0,7 per tutte e 6 le iterazioni. Metto qui la prima e una a caso delle successive 5:


Mi sono fermata quando ho cominciato a dare un valore anche ad x, immettendo x=0,1
bloccando y=0,4  e iniziando a sbloccare z=0,7 aggiungendogli un +0,05 e osservando questo:


La risposta è qui, ed è vera...

Cit. via Wikipedia su argomento "Insieme di Julia": QUI
"In analisi complessa, l'insieme di Julia di una funzione olomorfa consiste di tutti quei punti il cui comportamento dopo ripetute iterazioni della funzione è caotico, nel senso che può cambiare drasticamente in seguito ad una piccola perturbazione iniziale. "

Cit. via Wikipedia su argomento "Frattale": QUI
"Esistono diversi tipi di frattali non lineari, la cui equazione generatrice è di ordine superiore a 1.
Uno di questi si basa sulla trasformazione quadratica ed è stato oggetto di attenzione particolare, poiché produce una grande ricchezza di forme geometriche a partire da un algoritmo piuttosto semplice ed è strettamente collegato all'odierna teoria del caos.
La teoria su cui si basa questo frattale quadratico fu descritta per la prima volta nel 1918 dal matematico francese Gaston Julia..."

sabato 25 ottobre 2014

Mandelbulbate varie... (Mandelbulber: Aexion, Quaternions...)


Giusto per non far rimanere oltremodo nell'oblio il blog, propongo una breve serie di esperimenti che prima o poi assemblerò.
(Credo).

Inizio con un pò d'immagini a caso (erano troppe) di un frattale chiamato Aexion.
AEXION.

Queste sotto, in ordine.


Questo, è un omaggio che mi fa Google o0: un'animazione con le immagini sopra o0. DEVO aggiungerla:


Ma di figure interessanti ce ne sono... Per il breve video, ho fatto ruotare le figure. Risulta un tantino "robotico", esperimenti da rivedere sia chiaro...

video

Qui, lo stesso video ripetuto più volte con un paio di effetti:
video

Sono poi tornata ai Quaternioni, ma me n'è uscito uno, per me, strano...
Sembra un'amalgama di qualcosa di torbido...Non tanto nelle singole figure, ma animandole tutte insieme: fango. Si, un'idea di fango plastico. Finchè, variando la costante, prendeva forma...
Come immagini, metto la prima e l'ultima. 
Effetto: shading.


video

Ma poi, sullo stesso frattale, ho coinvolto la modalità Julia  - a caso, eh, ma proprio a caso... -<--- Infatti, notare il risultato (nada immagini, col video si dovrebbe capire il..."Nonsenso" visivo o0):

"Quaternion+ tglad's+f.c.4,2+Julia mode"
video

Bene, cioè, insomma, metterò le immagini in altro post, quando avrò completato l'esperimento.

RESPECT THE FRACTALS!




lunedì 20 ottobre 2014

Volo nella notte - Fiamma frattale, Apophysis

Volo nella notte



Volo disegnato
da linee di fiamma

Hai colorato
la notte che incanta

Aperto i confini
di mondi affini

Entrando nei sogni
per farci vicini

giovedì 16 ottobre 2014

Tipo una 30ina di sec. ...Non di più

Con gli ultimi momenti di vita della fotocamera, sono riuscita a bruciapelo nel micro tentativo di riprendermi nel bel mezzo di un disegno.
Giusto perchè ho ricordato che, secoli fa, mi ero ripromessa avrei fatto vedere come tengo in mano uno strumento.
Ok, devo ammettere che in stò "video" si vede quasi nulla, al max un'idea flash ma sempre idea è.

video

Verrà il momento in cui ne farò uno completo, soprattutto per finire l'epopea della descrizione della tecnica di disegno con la penna a sfera.
Intanto, qui, si vede un altro vecchio lavoro che, in verità, stavo eseguendo alternandolo ad un altro...
Siccome col video non ho fatto bella figura, metto la foto dei lavori che... Mi chiedo da secoli: QUANDO RIUSCIRO' A FINIRE?


A sinistra, uno scorcio di paesaggio orientale. (Rapidograph.)
A destra, un omaggio a Frank Frazetta. (Rapidograph, tecnica puntinata.)


Ecco, almeno l'omaggio lo faccio vedere meglio,.

Adesso credo di postare molti incompiuti appunto perchè non so se riuscirò mai a completarli.
(Dovessi riuscirci, EUREKAAAA!)

venerdì 10 ottobre 2014

...E torniamo a sperimentare con Mandelbulber!^^

Eh, no! Non mi son certo dimenticata^^

1- Mandelcubic psy.
Brevissimo video...

video

2- Quaternion Local Explosion.
(Ultra brevissimo video mandato un pò al rallentatore)

video


Questo secondo video, in realtà era un altro breve studio di esplosione tramite immagini.
Qui posto la prima, scusandomi per la bassa risoluzione.
Questo è il quaternione di partenza nel video.



Ecco l'ultimo quaternione del video, che altro non è che una rielaborazione del quaternione di partenza... A me sembra..."Scrittura" 0o! Ho pensato si possa scrivere tramite frattali o0
Così, da solo, questo mi sembra come una parola e se lo guardo meglio nonostante la bassa resa, mi pare una parola "dipinta", perchè i segni sembrano spennellate :)



Non sono andata oltre, perchè a parte tutti i motivi che posso avere verso i frattali ed in generale verso la teoria del caos, a volte mi fermo al lato artistico e già in partenza volevo poi "assemblare" i brevi videos per un'animazione con musica. (Naturalmente un'esperimento^^).

Dunque, questi esperimenti sono praticamente di un anno fa. Li posto solo ora semplicemente perchè li ho rielaborati da poco.
Sono semplici, sono giochi, sono la mia curiosità per diletto e non solo.
Provo a studiarli con le possibilità che ho, anche se poi creo solo brevi videos a volte scherzosi, a volte perchè mi piace mettere insieme immagini e musica.

Quindi, nel prossimo post uploderò il lavoro finale, che con effettini vari, risulterà diverso...Soprattutto non c'è il video "Mandelcubic psy", qui messo solo come esempio^^, ma una serie di brevissimi esperimenti dello stesso. :)

...Ci provo =) Se i videos non dovessero funzionare, visto che so delle difficoltà di Blogger su sto tema, segnalatemelo :)
Al momento vedo che riesco a farli andare, ma non si sa mai...


lunedì 6 ottobre 2014

"Polpetta"

Disegno con grafite, sanguigna e matite colorate su carta riciclata.

Polpetta

Alcune fasi :)


Al solito mi scuso per le mie foto =)

sabato 4 ottobre 2014

Panoramica delle uniche tele da me dipinte (ultimi 3 post).

In ultimo, per quanto riguarda le ultime 3 tele, ho fotografato tutte e 3 insieme,
perchè QUI ho ancora da lavorare, ogni volta che lo guardo da lontano vedo belle e grandi modifiche da effettuare.

Ecco una foto di gruppo, praticamente le mie prime, uniche tele!
Notare "Shell" com'era all'inizio, modificata in un secondo tempo.
Qui svelo che per tutte le tele non ho usato pennelli ma cotton-fioc, anche per stendere inchiostri d pennarelli e penne a sfera. (Nonostante abbia non pochi pennelli).




Dopo il circuito...Ecco una conchiglia "radiografata" =)

Con questa tela, avrei voluto dipingere una radiografia.
Ovvero, far vedere contemporaneamente l'interno e l'esterno di un oggetto.
Per me che non dipingo, l' oggetto scelto è forse troppo complesso, infatti il risultato non è quello che volevo, ma un'esercitazione abbastanza impegnativa sulle linee algoritmiche di una conchiglia.
Le conchiglie sono dei begli esercizi, in tanti ambiti. =)

"SHELL" (28 dicembre 2013)
Tempere a olio, pastelli a olio, penna a sfera su tela 18x24 cm.

Shell.

Dopo l'orchidea blu, ecco un...."Circuito" su tela :))

Per questo "dipinto", devo una spiegazione.
La tela era stata pasticciata piuttosto fittamente, non da me ma da chi avrebbe voluto forse fare qualcosa e poi ha lasciato linee incise e quindi difficili da togliere.
Da tanto avevo l'idea di cimentarmi nel dipingere fantasiose "schede madri", che sotto certi punti di vista, osservandole, mi han fatto venire in mente schemi di città.
Siccome fra le innumerevoli forme d'arte che ammiro c'è anche la "Circuitry Art", dopo diversi tentativi di ripulire la tela, ho deciso di osservare le linee che si vedevano ancora in controluce.
In parte le ho seguite, poi ho diviso l'andamento in "caos" e  "ordine" <----considerando quanto l'ordine derivi dal caos.
In questa tela ho grossolanamente rappresentato un (beh, secondo pasticcio per coprire il primo  ^^)
CIRCUITO IN AUTO-FORMAZIONE (26 novembre 2013)
Questo, il titolo.
Un circuito vivo, che si forma e cresce entro i limiti di una piccola tela di 30x24 cm.
Tecnica mista: tempere a olio, pastelli a olio, penna a sfera, pennarelli.

Circuito in auto-formazione

Andiamo con ordine: prima tela "dipinta" nella mia lunga assenza", un'orchidea blu :)

Questa è una copia da foto, per esercitarmi, ho modificato i colori.

Tempera a olio, pastelli a olio, grafite, pennarelli. Tela 30x25 cm. (30 ottobre 2013)

Blue orchid.



Pseudo-dipinto, una delle rarissime tele ed esperimento (perchè in pratica non so dipingere) =))

Quanto tempo...
Piu' di un anno è passato e non sapevo nemmeno se e quando sarei tornata, nonostante coi pensieri non mi sia mai allontanata.
Non che non abbia avvisato di come all'improvviso sparisco =)

Ma bando ai dilungamenti, altrimenti vado fuori tema (ed è da me).
Ricomincio con un esperimento, perchè praticamente non dipingo... Ma a volte, in un modo o nell'altro, devo tirare fuori cio' che vedo.

Descrivere esattamente questa immagine è complesso... E mi piace lasciare anche libera interpretazione.

"Cyberfliyngkiss", in verità esperimento del 12 febbraio 2014.
Colori a olio, penna a sfera e pennarelli su tela 40x29,5.

(Da finire.)


Sotto, alcune fasi.
E devo ammettere che alcune fasi intermedie risultano migliori del lavoro quasi finito.


Ebbene si...Riesco a dipingere mentre sono nella rete (Notare il particolare in alto a destra del portatilino).


Non ne aggiungo altre =)

Devo dire che quando mi metto, anche dipingere è molto bello...
Imparero'.


Salutoni!!!! Alla prox e spero non fra un secolo!

POST + POPOLARI