"La bellezza è negli occhi di chi guarda."

Dedichero' questo blog ad atti casuali e non di arte ed espressioni in tutte le forme che riusciro' a concepire, siano esse solo idee, abbozzi o incompiuti.
Alcune volte il risultato sarà un nonsense, ad ogni modo anche cio' che non capiamo ha un suo perchè.
Il bello sta nel giocare...

venerdì 28 novembre 2014

Mandelbulber, Benesi set e sperimentazione (parte 03) partendo da un frattale Bistorbrot

Ed ecco il continuo, diretto, della sperimentazione descritta in parte qui : poichè, esattamente dopo l'ultima trasformazione Benesi, sotto,


l'iterazione immediatamente dopo mi ha dato una sfera: questo perchè, mantenendo come base il frattale Benesi sopra, ho azzerato i valori in modalità Julia e mantenuto uguale la modalità di piegatura sferica. Quindi, ecco l'immagine, la prima variazione di questo post, che per me ha aperto un nuovo capitolo all'interno di uno stesso lavoro:


Per questo motivo, ho preferito suddividere in più parti questa sperimentazione...
Sotto, gli appunti a mano di quest'ultima parte.
La sottolineatura riguarda unicamente la traduzione numerica della variazione visibile nelle 2 immagini sopra:

Ecco, questi appunti indicano le iterazioni successive a quelle già spiegate nelle altre 2 parti dell'esperimento :P
Dopo aver azzerato per un'iterazione, i valori di Julia, riprendo a reinserirli...
Traduzioni in immagini (non sono nell'esatta sequenza: essendo numerate negli appunti, le indicherò con quei numeri):
15
17
21
24
28
31


Breve animazione in bianco e nero, effetto shadow del programma Mandelbulber 1.12.1, in cui vi sono tutte le iterazioni di questo pezzo di esperimento ripetute 2 volte:

                                     

Argomento ancora aperto, in attesa dell'assemblaggio e rielaborazione di tutte le brevi animazioni...
Alla prox.

POST + POPOLARI